oasiblog

To content | To menu | To search

Wednesday 5 June 2019

Dunque dicevamo, la modernità (2/2)

Il progetto della Défense prevedeva la sparizione completa del piano di campagna, e così è stato. Percorsi pedonali sì, ma completamente artificiali, su una gigantesca "piastra" che cancella ogni traccia del luogo sottostante. E fin qui niente di diverso da tanti progetti di città antiche e moderne, iniziati con una tabula rasa.

Continue reading...

Tuesday 4 June 2019

Dunque dicevamo, la modernità (1/2)

A Parigi stavolta avevo scelto un albergo dietro la Défense, un po' lontano dal centro ma vicino a una stazione della linea L della RER, da dove si arriva facilmente a Versailles, che in questo momento ospita una Biennale di Architettura nuova di zecca.

Continue reading...

Monday 3 June 2019

Coccodrillo involontario

Aeroporto di Parigi CDG, lo scorso venerdì pomeriggio.
Il mio volo di ritorno stavolta parte da qui, non ci sono mai stato, perciò faccio in modo di arrivare un po' in anticipo. Attraversamento, controlli, tutto nei tempi consueti, quindi non mi resta che aspettare. Sul banchetto con le prese per ricaricare gli aggeggi elettronici c'è una copia della rivistina dell'aeroporto, mi metto a sfogliarla, distrattamente.

Continue reading...

Thursday 12 July 2018

San Pietroburgo

Forse non è stata una grande idea andare a San Pietroburgo durante i mondiali di calcio. O forse sì, perché la città si è mostrata ancora più cosmopolita e culturalmente aperta del solito.

Continue reading...

Sunday 8 July 2018

Urbanistica orologiaia (8/8)

La cosa che mi ha colpito di più, a Vevey, è stata una coppia di fistioni turchi (Netta rufina) che nuotava tranquillamente sul lungolago, a due passi dalla riva.

Continue reading...

Saturday 7 July 2018

Urbanistica orologiaia (7/8)

L'ancor giovane architetto ormai Le Corbusier, a Parigi aveva messo su uno studio col cugino Pierre Jeanneret, aveva progettato una casa per il fratello Albert (ora sede della Fondazione, dove sono conservati tutti i suoi disegni e appunti), e sempre per i genitori une petite maison sul lago Lemano, a Corseaux, due passi da Vevey.

Continue reading...

Friday 6 July 2018

Urbanistica orologiaia (6/8)

Bisogna dire che la Wikipedia italiana è meravigliosa, se non ci fosse bisognerebbe inventarla, perché regala momenti di divertimento impagabili.

Continue reading...

Thursday 5 July 2018

Urbanistica orologiaia (5/8)

Il fatto è che l'urbanisme horloger ha a che fare con la poetica del maturo Le Corbusier assai più di quello che ci si immagina - o quantomeno, di quello che io mi aspettavo.

Continue reading...

Wednesday 4 July 2018

Urbanistica orologiaia (4/8)

La Chaux-de-Fonds rivendica di essere (stata) la capitale mondiale dell'orologeria, con un museo che vuol essere il più importante del mondo nel settore. L'anno scorso sono stato a Besançon, pochi chilometri di là dal confine francese, che rivendica più o meno la stessa cosa. Com'è la questione?

Continue reading...

Tuesday 3 July 2018

Urbanistica orologiaia (3/8)

Seguendo una consuetudine discorsiva, verrebbe voglia di etichettare come definitivo il catalogo Le Corbusier before Le Corbusier, ma per fortuna di definitivo non c'è niente.

Continue reading...

Monday 2 July 2018

Urbanistica orologiaia (2/8)

Ripensando ai miei anni Settanta mi risuona in testa una frase di Gianni Celati: è finito il tempo degli eroi.

Continue reading...

Sunday 1 July 2018

Urbanistica orologiaia (1/8)

Se l'avessi sentita qualche tempo fa, questa espressione, avrei pensato a una definizione diminutiva, qualcosa del tipo della "ragioneria urbanistica", che al tempo dei miei studi era una etichetta per dire che: sì, certo, una botta di conti bisogna pur farla, ma non ci si può mica fermare lì, l'urbanistica vera è un'altra cosa (poi è andata com'è andata).

Continue reading...

Sunday 10 June 2018

Parigi senza Vélib (7/7)

In conclusione, niente di realmente nuovo sotto il cielo di una Parigi che invecchia come una ricca signora?

Continue reading...

Saturday 9 June 2018

Parigi senza Vélib (6/7)

La linea 14 del Métro di Parigi, la più recente ed efficiente, ha capolinea alla stazione di Saint-Lazare.

Continue reading...

Friday 8 June 2018

Parigi senza Vélib (5/7)

La BNF, si sarà capito, mi suscita sensazioni contraddittorie: mi respinge e mi affascina allo stesso tempo.

Continue reading...

Thursday 7 June 2018

Parigi senza Vélib (4/7)

Così come nella storia dell'architettura francese (moderna) si confrontano i concetti di prefabbricazione pesante e prefabbricazione leggera, nella storia dell'urbanistica parigina si confrontano la modernizzazione leggera e la modernizzazione pesante.

Continue reading...

Wednesday 6 June 2018

Parigi senza Vélib (3/7)

Può anche darsi che il nuovo Vélib si riprenda (io resto scettico), ma escluderei che possa avere un impatto innovativo e un peso sulle opzioni individuali di mobilità come in passato.
Una storia di successo è finita, riposi in pace.

Continue reading...

Tuesday 5 June 2018

Parigi senza Vélib (2/7)

Avevo letto di problemi, ma non pensavo fino a questo punto.

Continue reading...

Monday 4 June 2018

Parigi senza Vélib (1/7)

... non è Parigi, mi sembra ovvio.

Continue reading...

Friday 27 April 2018

Di Mosca (PS.)

Ho fatto appena in tempo a vedere l'edificio Narkomfin prima che il restauro entrasse nella fase intensiva.

Continue reading...

- page 1 of 19